Camera buyer scrive al Governo: “le imprese non sono in grado, da sole, di reggere ancora continui stop and go” – Fashion United

“Le nostre imprese non sono in grado, da sole, di reggere ancora per molto a continui stop and go (lockdown-apertura-semilockdown-apertura-lockdown), e necessitano di poter esprimere o dialogare con le istituzioni. Abbiamo chiuso le nostre attività, utilizzato lo smart working, preservato per quanto possibile posti di lavoro, adottato tutti i protocolli di sicurezza, incamerato le perdite legate alla chiusura per il lockdown, richiesto finanziamenti alle banche e contemporaneamente, come accennato, ripensando i business model delle nostre imprese”, scrive Santucci nella lettera.

Continua a leggere