IL CORTILE DELLA TRIENNALE DI MILANO VESTE MSGM

Lanciato dieci anni fa, MSGM si è fatto un nome nell’affollato mercato dell’abbigliamento ed è ora distribuito in oltre 500 negozi multimarca con una forte presenza all’estero. Quando ha creato il suo brand nel 2009, in piena crisi dei mercati, lo stilista Massimo Giorgetti non ha mancato di coraggio e in questi anni il brand ha saputo guadagnarsi il riconoscimento meritato.

In questa fashion week milanese, per celebrare i dieci anni del marchio, MSGM ha scelto come location il giardino esterno del museo La Triennale di Milano. La sfilata della collezione primavera estate 2020 si è svolta su una vistosa passerella verde acido che ricorda dei curati campi da golf futuristici. Lo show inizia con una sequenza di look dai colori tenui mescolati ai fluorescenti; giacche e cappotti leggeri si abbinano a camicie e top con maxi fiocchi di tessuto, abbinati anche agli shorts di denim. I capi di maglieria traforata sono caratterizzati da grandi colletti, volant morbidi e cinture alte in maglia elastica.

Le stampe floreali si alternano a motivi più astratti e ricercati. Abbinati alle sneakers bianche, i look finali sono un trionfo di frange lunghe e lunghissime su abiti monospalla, top e gonne foulard.

Gli accessori di stagione sono i sandali di raffia con tacco alto o flat, le borse intrecciate e le maxi shopping stampate.