EROTICO EMANCIPATO: IL CORPO PARLA ATTRAVERSO L’ULTIMA COLLEZIONE SS 2020 DI N.21

La moda può essere erotica senza essere lussuriosa. Questo è il progetto per la collezione N°21 p/e 2020 di Alessandro Dell’Acqua.La collezione primavera estate 2020 di N° 21 per la donna e per l’uomo, disegnata dal Alessandro Dell’Acqua, si intitola Erotico Emancipato.   La prima ispirazione di questa collezione è un senso di erotismo emancipato che diventa un mezzo per parlare con il corpo. Ed ecco anche perché Alessandro Dell’Acqua disegnato degli abiti uguali per la donna e per l’uomo facendo incontrare i due generi – femminile e maschile – nell’intreccio continuo delle referenze delle linee, dei volumi e dei tessutiErotico come un abito maschile stampato con micro fiori, giacca e pantaloni con shorts sovrapposti, indossato da una donna. O come una camicia in seta, castigata, con il colletto alto come le bluse che si chiude con un nastro che scende sulle spalle finto ai piedi e che rende fluido il busto di un uomo. O come una camicia color nudo senza maniche e con una parte che scappa via dal busto lasciando una scia di cristalli. Sandali per la donna e stivali alti per l’uomo. Questa sfilata è un incontro tra generi e una battaglia per l’uguaglianza dei sessi anche da parte della moda.