GOVOLT & CBI: GREEN MOVING THROUGH FASHION SHOWS

In occasione dI Milano Fashion Week, Camera Buyer Italia ha inaugurato una nuova collaborazione con GoVolt, in quello che ci si augura essere il primo passo verso un rapporto duraturo. GoVolt ha infatti messo a disposizione i suoi scooter elettrici ad un prezzo scontato per gli associati di CBI al fine di diminuire l’inquinamento causato dalle courtesy car ed anche al fine di ridurre i tempi biblici del traffico milanese durante la moda.

GoVolt è un’azienda, nata e progettata in un solo anno e mezzo dopo una folgorante intuizione per le strade di Berlino da parte dei suoi fondatori Giuliano Blei e Istvan Szentkereszty de Zagon, che dal 25 ottobre 2018 offre a Milano un servizio di scooter sharing elettrico. La missione di GoVolt è quella di offrire servizi di micro-mobilità sostenibile in sharing che possano agevolare gli spostamenti urbani di cittadini, pendolari e visitatori, lavorando per integrare il trasporto urbano con soluzioni ecologiche volte a ottimizzare i tempi di percorrenza in città in maniera rapida e sicura e concentrandosi in particolare sullo scopo di ridurre emissioni e inquinamento acustico. Per fare ciò GoVolt si serve di scooter forniti da NIU, che, in qualità di fornitore leader mondiale nel settore della mobilità urbana intelligente, progetta, produce e vende scooter elettrici intelligenti ad alte prestazioni.